- Advertisement -

- Advertisement -

Un nuovo successo per la trasmissione TV “Dalla parte degli animali”

0 26

Un nuovo successo per la trasmissione TV “Dalla parte degli animali”.

L’appuntamento settimanale con la trasmissione “Dalla parte degli animali” è tornato ed è un gran successo.

 

Per l’occasione della nuova stagione del programma “Dalla parte degli animali”, abbiamo intervistato l’ideatrice e conduttrice l’On. Michela Vittoria Brambilla.

Michela Vittoria Brambilla
Michela Vittoria Brambilla

La nuova edizione è in onda su Rete4, la domenica mattina alle 10.55 e in replica la domenica alle 15.20 su La5 e il lunedì alle 15,30 sempre su Rete4.

Quindi, cosa ci aspetta in questa nuova stagione?

 

Buongiorno Onorevole Brambilla, quali sono le novità della nuova stagione di “Dalla parte degli animali”?

 

“Siamo arrivati alla quinta stagione. Sono fiera di dove, in questi anni è riuscita ad arrivare la trasmissione.

Prima di tutto tengo a fare una precisazione: questo programma è stato scritto e fortemente voluto dal Presidente Silvio Berlusconi, nel 2017. Da sempre ha un legame speciale con gli animali e con questo programma ha voluto, attraverso la televisione, entrare nelle case degli Italiani e conquistare le famiglie, sensibilizzandole alla cura e alla tutela dei nostri amici a quattrozampe. Soprattutto, si batte affinché si adottino i cani, per toglierli dai canili e dargli una famiglia.

Tornando a noi, questa stagione è ricca di novità, ai nostri telespettatori apriamo le porte del meraviglioso mondo degli animali selvatici.

Attenzione: non perché abbiano bisogno di trovare una casa, vivono liberamente tra i boschi e le campagne, ma spesso sono trascurati e a volte, ingiustamente, perseguitati”.

 

Ci faccia un esempio.

 

“Qualche minuto fa, ha assistito mentre stavo medicando un’aquila. Ecco, qui al Centro recupero animali selvatici “Stella del Nord”, ci occupiamo di salvare e rieducare per restituire al loro habitat naturale tutti quegli animali selvatici, che necessitano di cure, sono stati recuperati e portati da noi”.

 

Qual è lo spazio che questo tema occuperà durante la trasmissione?

 

“Per accostarsi al mondo degli animali del bosco, in ogni puntata ci sarà Stella. È una bambina di sette anni, che racconterà la storia di un animale salvato e lo farà, anche in maniera un po’ provocatoria. Proprio per dimostrare, che questi animali hanno gli stessi diritti e meritano lo stesso rispetto di quelli domestici”.

 

Mentre, le altre rubriche presenti?

 

“A cura di Lucky, è il nuovo appuntamento: un SOS animali. In ogni puntata, saranno ospitati gli appelli delle famiglie che hanno perso l’amico animale e useranno questo canale per poterlo ritrovare.

Ancora, l’educatrice Susanna, attraverso i suoi simpatici tutorial, ci spiegherà come insegnare le “buone maniere”, anche ai quattrozampe più indisciplinati.

Ci saranno tanti ospiti e come ogni anno, “Dalla parte degli animali” non solo sostiene i nostri amici, ma conquista e sensibilizza a voler bene a loro e al nostro pianeta”.

 

Come riesce a conciliare la cura verso gli animali e i tanti impegni?

 

“C’è abbastanza caos e tanta allegria. Gli animali fanno parte delle mie giornate ed essendo presidente della Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente (LEIDAA), spesso capita che debba prendermi cura di animali, che vertono in condizioni critiche o, particolari. Insomma, ricevo richieste e nuovi ingressi da tutte le parti d’Italia, ma con amore le assicuro, che si riesce a fare tutto, sono in grado di dare un’energia e una carica unica”.

 

C’è un sogno nel cassetto che desidera realizzare?

 

“Ho una grande fortuna, ricoprire anche la carica da Onorevole mi ha permesso di fare tanto e siamo a un buon punto di sensibilizzazione, dove tanti hanno compreso l’importanza di adottare gli animali dai canili, di non abbandonarli e di dare loro tanto affetto.

In particolare, il mio desiderio è di superare lo “specismo”, in altre parole di sensibilizzare il pubblico e tutti a convivere bene con tutti gli animali, a non temerli e non fargli del male”.

 

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.