Nato il figlio di Miriam Leone, ecco come si chiama, chi é il padre, foto

Tutto sulla nascita del primo figlio di Miriam Leone

0 45

È nato il figlio di Miriam Leone, l’attrice é diventata mamma. A dare il lieto annuncio è stata proprio lei con un post su Instagram.

Nato il figlio di Miriam Leone, come si chiama e chi è il padre

Miriam Leone ha partorito, è nato il piccolo Orlando Leone Carullo. Questo è il nome scelto dai due neogenitori. Il padre del bimbo, nonché marito dell’attrice é Paolo Carullo.

Miriam ha condiviso la notizia con i suoi fan su Instagram, rivelando nome, data di nascita del piccolo e mostrando una foto della manina.

“È nato il nostro bambino … Orlando Leone Carullo💙❤️♥️…Amore infinito… grazie alla vita, a mio marito Paolo, alla nostra famiglia, al Dott. Bulfoni, Stefania Del Duca e tutta la squadra delle ostetriche, al dottor Ciralli e tutto il personale meraviglioso dell’Humanitas… siamo felicissimi”, ha scritto su Instagram.

Miriam Leone, nato il primo figlio “desiderato”

“Ho avuto bisogno di generare me stessa prima di poter generare qualcun altro. In mezzo alla confusione della mia vita fatta di frammenti di passioni, strade, viaggi – aveva raccontato qualche mese fa – oggi mi sento una nuova me. E, in quest’inizio di gestazione, sto nascendo anche io. Sono contenta di avere l’opportunità di conoscere questa nuova Miriam, ma continuo a pensare che non sia il compimento di una vita. Sono davvero felicissima, questo è un figlio desiderato, ed ero felice anche prima, in un modo diverso”.

Chi è Paolo Carullo, il marito di Miriam Leone e padre del figlio

Paolo Carullo è nato il 31 agosto 1980 a Caltagirone, in provincia di Catania. Ha 43 anni ed è cresciuto in Sicilia. Nel 2006 si è laureato in Economia e Finanza a Milano e si è dedicato al mondo degli affari. Lui è anche un appassionato di musica. Nel corso della sua carriera ha ha fondato la band Apple Jack. Nonostante questo, è sempre rimasto lontano dal mondo dello spettacolo e dai riflettori. La sua relazione con Miriam Leone è sempre stata piuttosto riservata.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.