Katia Ricciarelli età, figli, patrimonio, nuovo fidanzato, ex marito, dove vive, vita privata, la verità sulle stonature

Katia Ricciarelli è una nota cantante italiana, ex moglie di Pippo Baudo: tutto sulla sua vita privata e sulla carriera

0 159

Katia Ricciarelli è una famosa cantante e attrice italiana: ecco vita privata e quindi chi sono gli ex compagni e chi è il fidanzato attuale, quanti figli ha, dove vive. Andiamo anche a vedere il suo patrimonio e le critiche che nel corso degli anni sono diventate sempre più numerose per le sue performance sul palco.

Katia Ricciarelli età, biografia

Il suo vero nome è Katiuscia Maria Stella Ricciarelli. Katia Ricciarelli è nata a Rovigo, in Veneto, il 18 gennaio 1946 e oggi ha 77 anni di età. Di professione è stata un soprano e ha fatto anche l’attrice. Negli ultimi anni è spesso apparsa come opinionista in programmi di spettacolo e attualità e ha anche partecipato al Grande Fratello Vip.

La Ricciarelli è nata in una famiglia non agiata. Sua madre, Molara, ha cresciuto da sola tre figlie. Il marito infatti era partito come volontario per la campagna di Russia quando le bambine erano piccole. Successivamente è deceduto e lei è rimasta vedova. Katia è l’ultima delle tre figlie ed è nata dalla relazione con un altro uomo conosciuto durante un soggiorno lavorativo in Germania.

Sin dall’adolescenza ha dimostrato una forte passione per il canto. Ha fatto diversi lavori per potersi mantenere, fra i quali anche l’operaia in una fabbrica di mangiadischi. Poi ha intrapreso una carriera nel mondo dello spettacolo che, inizialmente, è stata molto brilante, poi ha avuto qualche ostacolo.

Katia Ricciarelli vita privata: nuovo fidanzato, ex marito

La soprano ha avuto una lunga relazione con il tenore José Carreras, durata dal 1972 al 1984. Poi si è legata sentimentalmente al presentatore Pippo Baudo. I due si sono sposati il il 18 gennaio 1986, giorno del quarantesimo compleanno della Ricciarelli. La coppia si è separata nel 2004 per poi divorziare tre anni dopo. Katia Ricciarelli non ha figli e al momento non avrebbe alcun fidanzato.

Patrimonio

Katia Ricciarelli è stata una famosa cantante italiana e grazie a questo lavoro ha guadagnato molto. Nel suo patrimonio bisogna considerare anche i guadagni derivanti dal suo lavoro in qualità di attrice. Inoltre lei è spesso opinionista in famosi programmi televisivi e ha partecipato anche alla sesta edizione del Grande Fratello, dove sarebbe stata la concorrente più pagata. Secondo alcuni rumor, avrebbe percepito 15mila euro alla settimana.

Perché Katia Ricciarelli stona: i fischi ai concerti

La carriera della soprano è stata molto brillante nei primi anni. Lei ha studiato al Conservatorio Benedetto Marcello di Venezia, debuttando a Mantova nel 1969 con La bohème e apparendo l’anno successivo al Regio di Parma ne Il trovatore. Nel 1971 è salita alla ribalta dopo aver vinto il Concorso Internazionale Voci Verdiane della Rai eseguendo un’aria da Il corsaro. Poi si è esibita nei maggiori teatri del mondo: Lyric Opera di Chicago (1972), Teatro alla Scala (1973), Royal Opera House di Londra (1974), Metropolitan Opera (1975), spaziando tra le opere di Puccini, Verdi, Rossini, Donizetti e altri. Ha raggiunto livelli di particolare eccellenza nella seconda metà degli anni ’70 (Anna Bolena, Parma 1977; Tancredi, New York 1978).

Tuttavia, dalla metà del decennio iniziò a manifestarsi un certo declino vocale che le causò diversi insuccessi. Secondo alcuni le difficoltà sarebbero dipese anche dalla scelta di ruoli troppo spinti per le sue caratteristiche vocali. Nel 1983 cantò Aida alla Royal Opera House di Londra, ma fu fischiata a causa della difficoltà negli acuti estremi. Tre anni dopo debuttò senza successo a Trieste con Norma. È rimasta famosa l’infelice performance alla Scala di Milano del maggio 1989 in Luisa Miller. Durante la seconda rappresentazione, la cantante fu così aspramente contestata dal pubblico con grida e fischietti. In risposta lei pronunciò un “Che Dio vi maledica!”, dissimulato fra le battute del suo personaggio, ma probabilmente rivolto agli spettatori. Dopo questa rappresentazione, seguita da risse e proteste, la cantante si allontanò dal teatro senza dichiarazioni. Il giorno successivo non si presentò affatto e da allora non cantò più alla Scala.

Negli anni successivi la Ricciarelli si è esibita in alcuni programmi, ma spesso il giorno successivo tutti parlavano solo delle stonature. L’ultimo episodio è accaduto al Grande Fratello Vip, nell’ultima edizione del Grande Fratello Vip, quando Alfonso Signorini ha invitato la soprano per cantare l’Ave Maria facendo un regalo a Francesca Cipriani e al marito che si erano appena sposati. I due infatti l’avevano invitata al loro matrimonio, proprio per cantare, ma l’artista non si era potuta presentare. Signorini aveva voluto dunque ricreare quell’occasione, ma anche in quel caso Katia Ricciarelli ha stonato parecchio durante la performance e i fan del reality non hanno fatto altro che parlare di quello nei giorni successivi. Persino alcuni concorrenti presenti nella casa hanno notato le stonature.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.