Monica Vitti causa morte, malattia, marito, figli, film dell’attrice: tutti gli ex amori

Monica Vitti è stata una amatissima attrice italiana: è scomparsa nel febbraio del 2022. Ricordiamo la sua vita privata e la sua carriera

0 191

La carriera di Monica Vitti e la vita privata: film, marito, figli

Monica Vitti è stata un’amatissima attrice italiana. Si è spenta il 2 febbraio 2022 lasciando un grande vuoto nella sua famiglia e nei suoi numerosissimi fan. La sua bellezza, la sua voce rota, il suo talento, l’hanno accompagnata in oltre quarant’anni di carriera cinematografica e le hanno fatto ottenere moltissimi riconoscimenti e premi.

 

All’anagrafe Maria Luisa Ceciarelli, Monica Vitti era nata a Roma il 3 novembre 1931. A darle la fama internazionale furono le sue interpretazioni drammatiche nella tetralogia dell’incomunicabilità di Michelangelo Antonioni: L’avventura, La notte, L’eclisse e Deserto rosso. Nel corso della sua carriera ha ricoperto molti altri ruoli. Grazie, fra gli altri, a film come La ragazza con la pistola e Io so che tu sai che io so fu considerata la sola mattatrice della commedia all’italiana, unica interprete femminile del genere tra i molti colleghi uomini dell’epoca. Fra questi Alberto Sordi, Ugo Tognazzi, Vittorio Gassman, Nino Manfredi e Marcello Mastroianni.

Ha ottenuto numerosi premi, tra cui cinque David di Donatello come migliore attrice protagonista, tre Nastri d’argento, dodici Globi d’oro (di cui due alla carriera), un Ciak d’oro alla carriera, un Leone d’oro alla carriera a Venezia. Poi ancora un Orso d’argento alla Berlinale, una Concha de Plata a San Sebastián e una candidatura al premio BAFTA.

Monita Vitti: marito e figli

La vita privata di Monica Vitti è segnata da tre lunghe e importanti storie d’amore. La prima è stata quella con il regista Michelangelo Antonioni. La seconda quella con il direttore della fotografia Carlo Di Palma. La terza quella con il fotografo di scena e regista Roberto Russo. Con quest’ultimo la Vitti si è sposata civilmente in Campidoglio il 28 settembre 2000, dopo diciassette anni di fidanzamento. Suo marito le è rimasto accanto fino alla morte. L’attrice non aveva figli.

Monica Vitti causa morte e malattia

L’ultima comparsa televisiva dell’attrice risale al 2002. Monica Vitti lasciò quell’anno il mondo dello spettacolo a causa di una malattia neurodegenerativa, molto simile all’Alzheimer. Inizialmente si erano diffuse solo voci su una grave patologia, non meglio precisata. Si era persino diffusa la fakenews secondo cui la Vitti era stata ricoverata in una clinica specializzata in Svizzera. Questa notizia, priva di alcun fondamento, è stata poi smentita dal marito di Monica, Roberto Russo.

“Più volte è apparsa in rete la notizia seconda la quale mia moglie Monica sarebbe da tempo ricoverata in una clinica svizzera specializzata e non capisco come sia nata questa fake news. Desidero pertanto smentire questa voce che con insistenza circola, rompendo per un attimo quella riservatezza da me tenuta in questi anni”, aveva rivelato il marito.

Film

Fra gli ultimi film di Monica Vitti al cinema troviamo:

  • Camera d’albergo, regia di Mario Monicelli (1981)
  • Il tango della gelosia, regia di Steno (1981)
  • Io so che tu sai che io so, regia di Alberto Sordi (1982)
  • Scusa se è poco, regia di Marco Vicario (1982)
  • Flirt, regia di Roberto Russo (1983)
  • Francesca è mia, regia di Roberto Russo (1986)
  • Scandalo segreto, regia di Monica Vitti (1990)

I film in televisione a cui l’attrice ha preso parte sono i seguenti:

  • L’alfiere – miniserie TV, 2 episodi (1956)
  • Questi ragazzi – film TV (1956)
  • Il tunnel – film TV (1958)
  • Mont Oriol – miniserie TV, 4 episodi (1958)
  • Il borghese gentiluomo – film TV (1959)
  • Le notti bianche – film TV (1962)
  • Les fables de La Fontaine – serie TV, 1 episodio (1966)
  • Il cilindro – film TV (1978)
  • La fuggiDiva – film TV (1983)
  • Ma tu mi vuoi bene? – film TV (1992).
Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.