- Advertisement -

- Advertisement -

Chi è Drusilla Foer, vero nome da uomo, età, biografia, marito, figli, Sanremo: un’artista anticonformista

Drusilla Foer è una "anziana soubrette", nata dalla genialità di un noto fotografo e drammaturgo toscano

0 3.403

Ribelle e anticonformista, Drusilla Foer è nata dalla mente geniale di un noto fotografo, attore e drammaturgo. È una anziana e ricca vedova, dalla forte personalità e dallo spiccato gusto per la moda. Sempre elegante nell’outfit e impeccabile nel look, Drusilla stupisce anche per il suo eloquio. Nata sui social è approdata anche al cinema nel film di Ferzan Ozpetek. Nel 2022 sale anche sul palco del Teatro Ariston a Sanremo. Amadeus l’ha scelta come co-conduttrice del Festival nella terza serata, in onda in diretta tv il 3 febbraio 2022.

Drusilla Foer, vero nome da uomo

Il personaggio femminile è interpretato da Gianluca Gori. Questo è il vero nome di Drusilla Foer. Lui è un famoso fotografo con una grande passione per il cinema. L’artista fiorentino, classe 1967, ha iniziato infatti a lavorare nel mondo della fotografia, ma è poi passato alla recitazione. Ha creato il personaggio di Drusilla proprio durante la sua attività attoriale. Ha lanciato questa figura femminile antiborghese oltre dieci anni fa. Prima ha ottenuto una notevole popolarità sui social e su YouTube, poi è approdato in tv, al cinema e a teatro.

Chi è Drusilla Foer, alias Gianluca Gori

Drusilla non è transessuale, non è un travestito, non è una drag queen. È “un’anziana signora”, come si definisce lei stessa, dallo spirito antiborghese. Gianluca è un attore, drammaturgo, attore. Lei un’artista a 360°: attrice, pittrice, soubrette, sceneggiatrice, cantante.

Il brillante attore ha dato vita a Drusilla Foer come suo alter ego per “dar voce al suo lato interiore molto chiaro e libero. Era poi talmente in gamba – ha rivelato Gianluca – che ho pensato che tutti dovessero conoscerla e l’ho fatta approdare sui social come YouTube e Facebook”.

Le origini del nome

Il nome Drusilla Foer ha un significato molto particolare. Gianluca lo ha scelto ricordando un evento che riguarda i suoi nonni: una notte di passione che la coppia ha avuto sul battello di famiglia. L’imbarcazione aveva proprio il nome Drusilla.

Biografia

Gianluca Gori ha origini senesi, ma è cresciuto a Cuba. La famiglia si è trasferita là quando lui era piccolo “perché babbo mio era diplomatico”, racconta spesso Drusilla nelle sue rappresentazioni. Prima di inventare questo personaggio, il fotografo toscano ha girato il mondo. È stato a Chicago, Madrid, Bruxelles, Viareggio, Parigi e New York. Qui è rimasto due anni e ha aperto un negozio di vestiti vintage.

La vita di Drusilla Foer ha molti aspetti misteriosi. In pochi conoscono la sua età. Secondo alcuni sarebbe nata il 9 settembre 1967. Ma lei stessa non ha mai confermato. Si è però sempre definita una “anziana soubrette”. Non ha mai rivelato la sua età, dicendo: “Ho un certo numeri di anni che tendo a non prendere in considerazione”.

Drusilla ha un fratello che si chiama Gherardo. Aveva anche due sorelle che tuttavia hanno perso la vita in un drammatico incidente aereo. L’artista ha due nipoti, Ginevra e Giacomo, ai quali è molto legata.

Dove vive oggi

Drusilla Foer è tornata in Italia da circa dieci anni. Vive a Firenze con la sua affezionatissima domestica Ornella, da lei definita il suo “unico lusso”.

La vita privata di Drusilla Foer, marito e figli

Della vita privata di Drusilla Foer si è parlato molto in passato. L’artista ha raccontato di essere stata sposata con un uomo, un “texano orrendo che poi ho tradito”. Successivamente si è sposata con un discendente della famiglia Dufur, Hervé Foer, oggi deceduto.

Non ha mai avuto figli con suo marito nè con il precedente compagno.

Festival di Sanremo 2022: Drusilla Foer è co-conduttrice nella terza serata

Gianluca Gori salirà sul palco del Teatro Ariston nei panni di Drusilla Foer nella terza serata del Festival di Sanremo 2022. Amadeus ha fortemente voluto l’artista accanto a lui. Si sa pochissimo sulla performance della donna. Una cosa è certa: sarà elegantissima in ogni suo cambio d’abito.

Drusilla Foer è una delle cinque co-conduttrici della 72esima edizione del Festival della Musica italiana. Le altre sono Ornella Muti, che è stata madrina della prima serata, Lorena Cesarini scelta per la seconda serata, Maria Bianca Giannetta prevista nella quarta serata e Sabrina Ferilli nella finale.

La carriera dai social alla televisione al cinema

Il personaggio di Drusilla Foer è nato con i video postati da Gianluca Gori su YouTube. La sua popolarità è cresciuta e l’artista si è fatta conoscere anche sui social. Nel 2012 c’è stato il passaggio in televisione. ha partecipato a The Show Must Go Off, il programma condotto da Serena Dandini su LA7. Nello stesso anno Ferzan Özpetek l’ha chiamata per recitare in Magnifica presenza. Nel cast c’erano anche Elio Germano, Elio Puccini e Margherita Buy.

Drusilla ha anche ricoperto il ruolo di giudice con Jake La Furia dei Club Dogo in Strafactor, un format dedicato a talenti alternativi all’interno della produzione Sky XFactor. Nel corso della sua carriera è stata spesso chiamata come ospite da famosi conduttori. Ha partecipato al Maurizio Costanzo Show e a CR-La Repubblica delle Donne di Chiambretti.

Nel 2016 Drusilla Foer ha messo in scena un suo spettacolo teatrale, Eleganzissima. Con questa performance ha girato l’Italia raccontando aneddoti su se stessa. nello spettacolo mostra anche le sue abilità canore.

Nel 2021 Drusilla ha firmato il suo primo libro, Tu non conosci la vergona. La mia vita eleganzissima. L’artista racconta la sua “vita randagia, emozionata e combattuta”, da lei stessa definita “una vita non male, una caccia al tesoro a cui ho giocato con tutto il coraggio che mi è stato possibile”.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.