Giorgio Napolitano morto davvero? Le ultime news sulle condizioni di salute – ULTIMA ORA

Come sta davvero Giorgio Napolitano: le sue condizioni di salute sono molto gravi

0 78

Giorgio Napolitano non è morto, ma le sue condizioni di salute si sono aggravate nelle ultime ore. Ecco come sta il Presidente emerito.

Giorgio Napolitano morto davvero? No, ma è grave

Quando si sono diffuse le voci sull’aggravamento delle condizioni di salute di Giorgio Napolitano, in molti hanno subito pensato alla sua possibile morte. Ma Giorgio Napolitano non è morto, tuttavia è ricoverato presso l’ospedale Spallanzani di Roma in condizioni critiche. L’ex Capo dello Stato presenta un quadro clinico particolarmente complesso da parecchio tempo e nelle ultime ore la situazione sarebbe precipitata.

Il 21 maggio del 2022, Napolitano era stato operato all’addome e ricoverato per nove giorni sempre allo Spallanzani. Il decorso post operatorio era stato regolare. Anche nel 2018 aveva affrontato un altro intervento molto delicato.

Giorgio Napolitano, condizioni di salute gravi: ultime news sulla malattia

Sono ore di apprensione per l’ex Capo dello Stato dopo l’aggravamento delle sue condizioni di salute. Tutti si chiedono come sta, ricordando i precedenti interventi. Il 21 maggio del 2022, Napolitano era stato operato all’addome e ricoverato nove giorni all’ospedale romano Spallanzani. “Ha tempra e coraggio da vendere”, aveva commentato Giuseppe Maria Ettorre, specialista in Chirurgia oncologica e trapianti di fegato, parlando del decorso post operatorio. L’intervento era durato due ore. Nel 2018, dopo un improvviso malore, l’ex Capo dello Stato era stato ricoverato all’ospedale San Camillo dove aveva subito un delicato intervento all’aorta, affidato al professor Francesco Musumeci.

Napolitano è stato il primo presidente della Repubblica nella storia italiana ad essere eletto due volte, seguito poi da Sergio Mattarella. La prima è stata il 10 maggio 2006. Ha ottenuto il secondo mandato il 20 aprile del 2013 rassegnando le proprie dimissioni il 14 gennaio 2015.

Leggi anche:

Tutto su Giorgio Napolitano: vita privata, moglie, figli, età e carriera

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.