- Advertisement -

- Advertisement -

Tutto per mio figlio: storia vera che ispira la trama, cast e location

Giuseppe Zeno è protagonista del film Tutto per mio figlio, in onda lunedì 7 settembre su Rai 1: ecco che cosa devi sapere

0 1.245

La storia vera che ispira la trama del film Tutto per mio figlio, con Giuseppe Zeno

Lunedì 7 novembre 2022 va in onda il film Tutto per mio figlio, con protagonista Giuseppe Zeno. Il lungometraggio racconta la storia vera di un coraggioso uomo che ha lottato contro la criminalità organizzata. L’attore interpreta Raffaela Acampora, un umile allevatore di animali che lavora anche nei mercati. Si sveglia ogni mattina prima dell’alba e fa decine di chilometri per poter vendere gli animali che alleva, in particolare conigli. Tuttavia nel corso delle sue faticose, ma oneste, giornate si ritrova anche ad avere a che fare con il problema del pizzo.

Le vicende risalgono agli anni Novanta. Ecco tutto quello che c’è da sapere sul film.

Tutto per mio figlio, storia vera e trama

Alla base del film che vede come protagonista Giuseppe Zeno c’è la storia vera di un semplice allevatore di animali che decide di combattere contro la camorra. Lo fa per dimostrare a se stesso, ma soprattutto ai figlio più grande, che quella non bisogna percorrere un certo tipo di strada. I fatti da cui prende spunto la trama sono avvenuti nel 1996.

L’attore interpreta Raffaela Acampora, un lavoratore instancabile, che ama moltissimo la moglie Anna e i loro quattro figli. Il più grande, Peppino, ha 14 anni d’età e pensa al suo futuro. Tuttavia il giovane vive in un ambiente in cui la mafia la fa da padrone e lui si avvicina pericolosamente alla scena criminale.

Spinto dalla necessità di proteggere il ragazzo, Raffaele decide di denunciare il racket del pizzo di cui lui e i suoi colleghi sono vittime. Fonda inoltre un sindacato e fa iscrivere i suoi colleghi del mercato. Inizia a collabora con la Polizia e con la magistratura, denunciando e facendo anche i nomi dei criminali.

La sua famiglia, la moglie in particolare, è molto preoccupata per lui. Anche Raffaele è consapevole dei rischi che corre, ma nonostante questo decide di continuare a combattere la camorra.

Come finisce Tutto per mio figlio

La trama del film di Rai 1 con Giuseppe Zeno ha un triste epilogo. Alla fine del film Raffaele Acampora perde la sua vita. Viene infatti ucciso dai camorristi ai quali lui sta dando troppo fastidio. Grazie al suo sacrificio riuscirà però a donare ai propri familiari un futuro differente, lontano dai loschi traffici della malavita.

Il cast

Il protagonista è Giuseppe Zeno, che interpreta l’allevatore Raffaele Acampora. La moglie Anna è interpretata dall’attrice Antonia Truppo. A rivestire i panni del figlio più grande, Peppino, è invece Giuseppe Pirozzi. Nel cast troviamo anche Tosca D’Aquino (Carla), Vincenzo Zampa (Sergio), Nello Mascia (Padre Raffaele). Fabio Galli (PM D’Arrigo), Fabio La Fata (Autista Carla), Edoardo Guadagno (Ambulante). Bruno Torrisi (Ispettore Basile), Fabio De Caro (Camprrista Maturo). Leonardo De Carmine (Migliaccio), Massimiliano Rossi (Domenico), Roberto De Francesco (Agostino Innaurato). Peppe Papa (Vincenzo), Francesco Sinisi (Biagio), Mimmo Mancini (Consigliere Rea). Ernesto Mahieux (Aniello).

Tutto per mio figlio va in onda lunedì 7 novembre 2022, in prima serata su Rai 1.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.