Elena Sofia Ricci violentata a dodici anni da un amico di famiglia

0 247

Dopo lo scoppio del caso “caso Weinstein” sono molte le donne del mondo dello spettacolo che hanno deciso di portare alla luci gli abusi subiti. Ad unirsi alle loro voci è ora quella di Elena Sofia Ricci, famosa attrice romana che, in un’intervista al settimanale Libero, ha dichiarato di essere stata violentata quando aveva 12 anni.


Elena Sofia Ricci abusata a 12 anni

“Ora che mia mamma è venuta a mancare posso parlare con libertà. A 12 anni sono stata abusata ha rivelato l’attrice. “Non l’ho mai dichiarato prima perché purtroppo è stata mia madre a consegnarmi, inconsapevolmente, nelle mani del mio carnefice, mandandomi in vacanza con un amico di famiglia”.

Elena, ora 57enne, si è tenuta tutto dentro per oltre 40anni…anni durante i quali l’uomo che ha abusato di lei è stato arrestato per aver violentato altre persone che lo hanno denunciato.

L’attrice ha inoltre spiegato:

“Nel mio caso si tratta di pedofilia, ma un abuso resta un abuso. Nessun uomo ha il diritto di usare il proprio potere per abusare di una donna. Quando una bambina che diventa ragazza è fragile, può arrivare a pensare di non meritarsi nulla e che deve vendersi. Non è sempre facile dire no”.

Elena Sofia Ricci ha sempre supportato il movimento #metoo e si è sempre battuta contro gli abusi ai danni delle donne.

L’attrice è molto apprezzata dal pubblico e tornerà presto in tv con la serie di successo “Che Dio ci aiuti 5″.

 

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.