Sex Toys? No! Esperimento scientifico andato storto…

0 120

Sono passati più di tre mesi da quando le scuole hanno dovuto chiudere i battenti a causa della pandemia da Coronavirus.

Con il passare del tempo i genitori hanno dovuto reinventarsi e imparare rapidamente a diventare insegnanti per aiutare i propri figli ad affrontare la scuola virtuale. Lezioni on line in video call e compiti inviati via posta elettronica.

Questa è la storia di una mamma molto inventiva che è diventata virale per aver condotto un esperimento scientifico con i propri figli di nove e sette anni, che non è andato come si aspettava.

Emma Holmes voleva creare un dentifricio per elefanti utilizzando perossido di idrogeno e acqua calda. Attivando una reazione chimica che avrebbe avuto come risultato il dentifricio.

Messo il miscuglio dentro due bottiglie, abbastanza grandi per poter servire ai dentoni dell’elefante il risultato è stato mortificante, per non dire esilarante.

Infatti le due bottiglie straripanti del composto chimico hanno assunto una forma abbastanza equivoca, che è stata scambiata per due sex toys(!?!) scatenando il putiferio sui social. Si perché Emma orgogliosa del risultato ha subito condiviso su Twitter i risultati dell’esperimento con titolo: “Lezioni di scienza in giardino”.

I commenti si sono subito succeduti facendo notare come le due bottiglie avessero assunto la forma di due dildo, più che di due tubetti di dentifricio.

Alla domanda su come fosse stato possibile creare quel risultato Emma ha orgogliosamente risposto: “ due cucchiai di acqua calda, un cucchiaino di lievito. Del colorante alimentare, perossido di idrogeno al 3% oppure di sapone per piatti al 6%.” E boom! Ecco due bei dildo disastrosi fatti in casa.

La scelta del colorante rosso, uscito rosa ha reso il risultato ancora più imbarazzante.

Mai avrebbe immaginato questa mamma di ricevere condivisioni in tutto il mondo. Un risultato divertente e surreale che è stato visionato e condiviso almeno 6 milioni di volte.

Molto spesso il web è un posto strano.

Photo credits: SWNS:South West News Service

Article credits: The Sun; Mirror

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.